Avezzano - Modellismo ferroviario "Vapore Vivo"

 

Novità, grandi novità ! Colti da manie di grandezza, quest’anno siamo andati ad Avezzano !! Abbiamo infatti partecipato alla seconda edizione della Mostra “Vapore Vivo” che si è tenuta dal 25 al 27 giugno, organizzata dall'associazione culturale "Giano" e sponsorizzata fra gli altri dalla Ferrovia Sangritana, che in stazione esponeva il suo Lupetto (il treno, non il personaggio di Disney).
Per l’occasione abbiamo rivoluzionato lo schema di montaggio del plastico (e causato un paio di notti insonni al sottoscritto, a causa di alcuni collegamenti elettrici che hanno iniziato a fare il loro dovere solo dopo lunghe e ripetute minacce a cacciavite armato). Abbiamo così dato vita alla configurazione numero 6 (vedi dettagli alla sezione plastico), a mio modo di vedere più “movimentata” della configurazione solitamente usata (la num.3) per la presenza di una curva e di una controcurva prima dell’accesso al ponte. Un ulteriore arricchimento è giunto a sorpresa dal Comitato di quartiere "San Francesco" di Avezzano, che su esplicita richiesta degli organizzatori – e nostro incondizionato consenso – ha montato, immediatamente dietro alla “stazione”, una ricostruzione in scala 1:10 del paese di Collelongo. La differenza di scala tra abitazioni e treni non si è fatta minimamente sentire, anzi l’ambientazione è riuscita talmente bene che Ezio ed io abbiamo dovuto fare continue – e doverose – precisazioni ai visitatori che ci attribuivano il merito anche della realizzazione del plastico del paese!

A conclusione di questa tre-giorni modellistica da ricordare, i nostri ringraziamenti:
• Al Comitato di quartiere "San Francesco" di Avezzano (http://www.comitatosanfrancesco.it): magari riuscissi a realizzare la decima parte di quanto hanno fatto loro, con la centesima parte del loro realismo!
• A tutti gli organizzatori, per la pazienza e la cortesia con cui mi hanno sopportato per tutta la durata della Mostra.
• A tutto il personale FS e non della stazione di Avezzano, che si è visto costretto ad affrontare notte & giorno orde di pazzi scatenati intenti a fotografare tutto quanto fa ferrovia, roba che al confronto i giapponesi davanti al Colosseo sono dei dilettanti.
• Ai proprietari dell’albergo che ci ha ospitato per tutto il tempo della mostra, per la pazienza con cui all’una di notte hanno aspettato gli ultimi ritardatari, presidiando eroicamente alle ultime dissertazioni sulla 740 di Rivarossi e sul Freccia Rossa di Acme.
• Alla mia Monovolume, per essersi sciroppata quasi 2000 km fra andata e ritorno, alle prese con un carico trasportato degno di un’E.656, impostato su una traccia oraria stretta anche per un’E.402…
• …e soprattutto, a Moglie Figlia & Gatta, per avermi concesso licenza di assentarmi da casa per BEN 5 (cinque) giorni consecutivi…previo lavaggio piatti posate & pentole coatto fino a tutto il 2013 !

Fotoalbum della mostra

Fotoalbum materiale ferroviario "Sangritana"

Filmati della mostra

Sito ufficiale della manifestazione

Back to home page